Vendita mobili salone bellezza – Saper acquistare per il tuo salone

 Vendita mobili salone bellezza – Saper acquistare per il tuo salone

Se vi trovate ad una vendita mobili salone bellezza, ma non sapete cosa acquistare per formare il vostro centro estetico, avete necessità di chiarirvi le idee. In primis, bisogna creare un ambiente che dia l’idea di rilassatezza, calma e quiete, senza dimenticare la professionalità e l’igiene; tutto ciò viene trasmesso ai clienti attraverso il luogo che li accoglie, per questo l’arredo diventa parte fondamentale nella costruzione di un salone di bellezza di successo.

L’immancabile all’interno di un salone di bellezza

In una vendita mobili salone bellezza sicuramente non mancherà una grande quantità di lettini, elementi basilari nell’economia di un centro estetico. Pur essendo pezzi molto basici, la loro scelta deve tenere conto di diversi componenti: deve avere la grandezza giusta per dare la possibilità al lavoratore di muoversi in tutta agevolezza, ma deve possedere la capacità di sopportare tutte le tipologie di fisico; deve garantire il confort attraverso un materassino adatto e accessori come il poggiatesta e i poggiapiedi; anche il peso deve essere considerato, poiché c’è la possibilità che si debbano muovere da un locale ad un altro (non hanno rotelle poiché potrebbero dare difficoltà in attività come i massaggi).

Di sicuro apprezzati sono lo schienale regolabile a diverse altezze, il vano porta rotolo di carta da porre sulla superficie dello stesso lettino e il pannello reiki, un piccolo surplus che permette di mettere in una posizione più comoda le gambe del professionista.
Di certo non possono mancare all’interno di un centro estetico i carrelli porta oggetti, dei piccoli pezzi di arredo di un’importanza vitale per le diverse attività.

La possibilità dello spostamento tramite piccole ruote poste sulle quattro gambe li porta ad essere i perfetti compagni nel muoversi tra le diverse stanze, senza contare la resistenza e la funzionalità date dalla struttura tubolare in alluminio (o legno in alcuni casi); a seconda dell’altezza possono contenere tre o quattro ripiani ed alcuni hanno la possibilità di annettere un piccolo piano da lavoro e una seggiola, oltre che ad ampi cassetti.

La poltrona multifunzione

Quando si ha un buon budget e ci si ritrova all’interno di una vendita mobili salone bellezza, non si può non fare un pensiero all’acquisto di una poltrona multifunzione. Questa seduta “speciale” ha delle peculiarità che la rende una via di mezzo tra un classico lettino e una poltrona vera e propria: possiede uno schienale reclinabile che permette di essere utilizzata sia in servizi come i massaggi che in qualcosa più concentrato su alcune parti del corpo specifico, come i trattamenti al viso; anche queste, solitamente, possiedono il porta rotolo di carta da posizionare sulla pelle della poltrona.

Quando si deve intervenire con più precisione, è possibile posizionare una lampada bifocale su uno dei supporti della poltrona multifunzionale: provvisto di un gambo che ne permette il posizionamento più utile al caso, attraverso la sua luce fredda permette un ingrandimento fino a quattro diottrie, perfetta per sistemare l’arcata sopracciliare, ridefinire il trucco o pulire in profondità la pelle in ogni sua parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *